Aperte iscrizioni 2019

Il Ministero del Lavoro si pronuncia sul Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC)

Con la nota n.prot. 37/5572 il Ministero del Lavoro si pronuncia sul Documento Unico di Regolarità Contributiva (DURC). Il dicastero in presenza della dicitura “in assenza del documento unico di regolarità contributiva”, esclude tutti i casi di riferimento all’emissione di un’ipotetica trasmissione di DURC “irregolare” in quanto il DURC per sua natura ontologica è solo regolare, l’assenza, quindi, del suddetto documento esclude l’idoneità professionale dell’impresa.
A cura di David Trotti

Related posts

Leave a comment

Comment